Piattaforme di Produzione digitale scambio di competenze tra mondo accademico e imprese

Sono arrivati i Contributi UE a fondo perduto

La call

Si chiama “Digitising and transforming European industry and services: digital innovation hubs and platforms” la call promossa dalla Commissione Europea nell’ambito di Horizon 2020 e rientra nel programma europeo di finanziamento per la ricerca e l’innovazione. La call è nell’ambito del progetto europeo denominato “Digital Manufacturing Platforms for Connected Smart Factories”.

La call ha una dotazione di tutto rispetto: 47 milioni di euro.

Chi può partecipare

L’iniziativa si rivolge alle PMI, alle microimprese, alle associazioni, onlus e consorzi attivi in ambiti differenti, dall’artigianato all’industria, dai servizi al no profit. La selezione di idee permetterà ai migliori progetti di ottenere un contributo a fondo perduto.

Si ricorda che la Legge di stabilità 2016 ha previsto che “I Piani operativi Por e Pon del Fondo sociale europeo (Fse) e del Fondo europeo di sviluppo regionale (Fesr), rientranti nella programmazione dei fondi strutturali europei 2014/2020, si intendono estesi anche ai liberi professionisti, in quanto equiparati alle piccole e medie imprese come esercenti attività economica, a prescindere dalla forma giuridica rivestita…”.

Si precisa, inoltre, che “Le Linee d’azione per le libere professioni del Piano d’azione imprenditorialità 2020” individua i professionisti come destinatari, a tutti gli effetti, dei fondi europei stanziati fino al 2020, sia diretti che erogati tramite Stati e regioni. Pertanto, anche i professionisti possono accedere ai finanziamenti europei e rispondere alle call della Commissione Europea.

L’ammontare dei contributi e come partecipare alla call

I contributi previsti in cofinanziamento variano a seconda degli ambiti di riferimento previsti:

  • IA (Innovation Action), fino al 70% delle iniziative previste;
  • CSA (Coordination and Support Activities), fino al 100%.

Per partecipare e accedere a questa call occorre inviare la domanda entro il 2 aprile 2019. Per maggiori informazioni si può consultare il seguente link.

La call nell’ambito del programma Horizon 2020

Le piattaforme di produzione digitale svolgono un ruolo sempre più importante nell’affrontare le pressioni competitive e devono necessariamente integrare diverse tecnologie.

Lo scopo della call è quello di finanziare progetti che consentano l’adozione le tecnologie digitali e il trasferimento di competenze e know-how tra il mondo accademico ed il mondo industriale in entrambe le direzioni.

Con questa calla la Commissione Europea si aspetta un significativo aumento delle opportunità per le aziende per integrare diverse tecnologie, mettere a disposizione della rete il valore dei loro dati per un rafforzamento della posizione competitiva.

In ultimo, la UE attraverso queste call si aspettano una maggiore cooperazione tra comunità industriali e accademiche ed una maggiore sinergia e collaborazione tra i progetti.