Cos’è il Digital Marketing?

0

Si narra che nel lontano 1894, il figlio di un proprietario terriero bolognese, dopo esser venuto a conoscenza degli esperimenti di Tesla and Heartz, intuì la possibilità di instaurare comunicazioni ‘senza fili’ sfruttando le onde magnetiche.

Solo 3 anni dopo Guglielmo Marconi brevetterà la prima radio; era il 2 luglio 1897 e quel giorno, insieme alla radio, Marconi creò le condizione necessarie per lo sviluppo della disciplina più in voga al momento: il digital marketing.  

 

Ci vollero più di 10 anni per avvicinare la radio al grande pubblico, ma quando il fatidico giorno arrivò, grazie alla geniale intuizione di Lee de Forest, fu subito marketing digitale. L’eccentrico inventore statunitense fu probabilmente il primo ad intuire le enormi potenzialità pubblicitarie della radio e così, nel 1910, regalò alla città di New York la prima diretta radiofonica della voce di Enrico Caruso ed altre star del Metropolitan Theater.

 

Indovinate cosa è successo dopo? Già, gli ascoltatori hanno comprato i biglietti per il prossimo spettacolo. Oggi giorno si tende ad identificare (e confondere) il digital marketing con l’online marketing, con definizioni quali: 

 

Digital marketing è l’insieme delle attività di marketing che utilizzano i canali web per sviluppare la propria rete commerciale, analizzare i trend di mercato, prevederne l’andamento e creare offerte sul profilo del cliente target. (Ninjademy) 

 

o ancora 

 

Il Digital Marketing può essere definito come la promozione di marchi, prodotti e servizi utilizzando tutte le forme di pubblicità digitale (Laboratre).

 

Ma la definizione che più ci piace è

Digital Marketing significa promuovere prodotti o servizi tramite l’utilizzo di dispositivi elettronici. 

Partendo da questa definizione possiamo identificare ben 11 diverse discipline che rientrano nella categoria, raggruppabili in digital online marketing e digital offline marketing:

 

Search Engine Optimization 

Ogni giorno vengono pubblicati più di 2 milioni di nuove pagine, farsi notare non è certo facile. Per farlo bisogno ottimizzare ogni singola pagina web in modo tale da essere identificata (dai motori di ricerca) come utile e rilevante relativamente ad una determinata ricerca. 

 

Search Engine Marketing

Il termine, inizialmente usato per indicare SEO (Search engine optimization) e attività pubblicitarie online a pagamento, è oggi più frequentemente usato per indicare tutte quelle campagne pubblicitarie composte di annunci che vanno a popolare le pagine dove i motori di ricerca mostrano i loro risultati in seguito ad una determinata ricerca. 

 

Content marketing 

Probabilmente una delle forme di digital marketing online e offline più efficace in quanto mira a creare e distribuire contenuti rilevanti per un determinato pubblico con il fine di farsi conoscere, guadagnare fiducia e generare consumatori fedeli ed informati. Ogni blog aziendale è un buon esempio di content marketing, così come guide, e-book, tutorial accessibili gratuitamente in cambio di alcune generalità ed un indirizzo email (il che generalmente costituisce il primo step di quello che è un sales funnel).

 

Social media marketing

Il social media marketing è oggi giorno complementare ed indispensabile ad una strategia di content marketing in quanto ha il fine di attirare l’attenzione di nuovi potenziali consumatori e di fidelizzare quelli esistenti attraverso la promozioni di contenuti sulle piattaforme social ed interagendo con la nostra audience.

 

Affiliate marketing 

Probabilmente una delle forme di marketing più efficaci in quanto meno dispendiose. In questo caso il marketing budget non viene destinato per generare nuovi potenziali clienti ma per premiare coloro che hanno promosso e già venduto un determinato prodotto o servizio ad amici, conoscenti o perfino sconosciuti. Chiunque può promuovere o vendere un prodotto dietro compenso (in genere una percentuale sui ricavi generati dalle vendite). 

 

Gamification

Amiamo giocare e metterci alla prova così come non ci piace lasciare le cose in sospeso. Sono questi i due principi alla base della gamification. Il termine si riferisce all’utilizzo delle meccaniche alla base dei videogiochi (livelli di gioco, competizione con se stessi e gli altri, raggiungimento di un obiettivo) per invogliare ed incentivare i nostri visitatori a compiere una determinata azione sul web.

 

Email marketing

L’email marketing riguarda l’utilizzo di posta elettronica per promuovere prodotti o servizi, informare e fidelizzare il proprio pubblico, o generare traffico su un sito web. Come il social media marketing, anche questa forma di digital marketing online può completare alla perfezione il Content marketing se usato per promuovere informazioni o comunicazioni rivolte a clienti potenziali o esistenti. 

 

Mobile marketing

Se è vero che il 50% della popolazione mondiale possiede uno smartphone, avere una mobile strategy è indispensabile. La disciplina comprende diversi tipologie di marketing tra le quali in-game marketing, app-based marketing, SMS marketing e push notification marketing (quest’ultimo molto in voga anche su altri dispositivi portatili e desktop).

 

Radio marketing

Come detto in precedenza il marketing in radio è la più antica manifestazione di digital marketing e consiste nel pubblicizzare direttamente o indirettamente un prodotto, servizio, brand o generare interesse riguardo un argomento, evento o compagnia. Nonostante gli anni, il radio marketing ha ancora il suo peso e si rivela una strumento alquanto efficace per tutti coloro che decidono di fare del content marketing o storytelling (raccontare un storia ai fini di farsi conoscere, promuoversi o affiliare consumatori potenziali ed esistenti)

 

Tv marketing

Le ‘vecchie’ generazioni sono un importante segmento di mercato per molte compagnie e, nonostante abbiano adottato con discreto successo tutto ciò che il nuovo millennio ha portato con se, passano ancora gran parte del loro tempo libero davanti al piccolo schermo. A dare nuovo lustro a questo strumento di digital marketing la varietà di canali e programmi che da quasi l’impressione di poter targetizzare i propri annunci a indirizzarli ad un pubblico ben definito.

 

Tele marketing

Il tele marketing, conosciuto anche come cold calling, indica principalmente l’attività di promozione e vendita tramite l’uso del telefono. Nonostante le nuove tecnologie abbiano rivoluzionato il digital marketing, il cold calling rimane ad oggi uno degli strumenti che, più di altri, ci permette di instaurare un rapporto con i nostri potenziali clienti.

 

Offline marketing con tecnologie digitali

Vi ricordate i vecchi cartelloni pubblicitari ai bordi delle strade? Bene, sostituiteli con i più moderni maxi-schermi a led ed avrete un buon esempio di ciò che significa fare offline marketing con tecnologie digitali.

In parte simile al Tv Marketing, permette di raggiungere un pubblico minore ma più specifico. Un altro buon esempio di offline marketing tramite tecnologie digitali è il demo di un video gioco o il cd di una serata avuto in regalo dal promoter o ancora qualsiasi altro contenuto digitale disponibile offline. Una espressione di offline marketing più innovativa è rappresentata dalla realtà virtuale.

 

Da questa breve esposizione si evince facilmente che il marketing è una disciplina in continua evoluzione e che nuove tipologie di digital marketing rientreranno presto nella categoria.

Non ci resta che continuare ad imparare senza focalizzarci esclusivamente su una specifica disciplina o strumento poiché domani potrà già non essere più al passo coi tempi.